Ripristino del calcestruzzo

Restauro R3

Malta premiscelata monocomponente, antiritiro, semirapida, per la ricostruzione e la protezione del cls e del cls armato, di tipo PCC e classe R3 secondo la EN 1504-3.
R3PCC_EN1504-3
  • Elevate resistenze meccaniche
  • Ottima tissotropia
  • Antiritiro
  • Applicabile in spessori compresi fra 10 e 40 mm per il ripristino strutturale e superiore ai 5 mm per il risanamento del copriferro in situazione localizzata.
  • Applicabile manualmente che meccanicamente

Restauro R3 è una malta cementizia monocomponente, pronta all’uso, di colore grigio, a base di una miscela di cementi speciali, inerti selezionati, resine sintetiche, fibre e additivi specifici. Dopo miscelazione con acqua si ottiene un impasto di ottima lavorabilità, ottima tissotropia, facilmente applicabile in verticale e a soffitto in spessori fino a 4 cm per mano senza problemi di colatura. La granulometria appositamente studiata permette di ottenere una bassa ruvidità della superficie che contribuisce a ridurre la quantità del rasante di finitura. Una leggera espansione sia in fase plastica, sia in fase di post-indurimento permette di compensare il ritiro idraulico, con un notevole miglioramento delle caratteristiche finali di adesione, evitando nel contempo le fessurazioni. L’ottima ritenzione d’acqua diminuisce il pericolo di “bruciature” nel caso di applicazioni a bassi spessori, (che comunque non devono essere inferiori a 5 mm su superfici localizzate) e, con opportune attenzioni, anche in condizioni climatiche critiche (temperature estive e ventilazione); in questo caso occorre comunque adottare idonee precauzioni (evitare l’esposizione diretta al sole, impastare con acqua fredda, applicare il prodotto preferibilmente nelle ore più fresche e poco soleggiate ecc.) e bagnare bene il sottofondo. La presenza di polimeri speciali flessibili e ad alta deperibilità conferisce alla malta un’ottima adesione al sottofondo. Specifici additivi rendono la malta indurita impermeabile all’acqua e resistente alla penetrazione della CO2. Restauro R3 è un prodotto di riparazione strutturale delle strutture in calcestruzzo per mezzo di malta idraulica di tipo PCC e classe R3 secondo EN 1504-3.

  • Ripristino volumetrico di strutture in calcestruzzo degradate da fenomeni di carbonatazione o altro tipo di degrado, purché non si tratti di strutture che abbiano subito cedimenti di tipo strutturale importante; nel caso siano richieste resistenze meccaniche molto elevate fare invece ricorso a Strutturale, Restauro R4 o Colabile.
  • Ricostruzione del copriferro di strutture soggette a sollecitazioni meccaniche e deformazioni in esercizio, per esempio, pilastri, travi, muri di sostegno, viadotti e ponti.
  • Rifacimento di frontali di balconi, gradoni, parapetti, e marcapiani.
  • Rivestimento protettivo di canalizzazioni di opere di irrigazione e altre opere idrauliche in calcestruzzo armato.
Colore Codice Imballo Confezione Pallet Codice a barre
 
Grigio
5524 sacco 25 kg 50 sacchi 8030334055249